Cerca
  • QBMusica

Martina Beltrami: siate voi stessi, siate felici


"Luci accese è il singolo d’esordio della cantautrice torinese e concorrente di Amici 19 Martina Beltrami, disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Il brano racconta le emozioni e i sentimenti della prima storia d’amore che l’autrice ha vissuto con una ragazza. Come dichiarato dalla stessa Martina: "nasce dall'esigenza personale di dover esprimere un’emozione molto forte (...). È l'esatto momento nel quale la mia relazione arriva ad una conclusione, ma nonostante questo il mio amore è così grande che una parte di me sarà sempre un porto sicuro per lei (...). Riascoltandola ora, due anni dopo la scrittura, provo ancora le stesse sensazioni. Rabbia, amore e un senso di speranza: una luce accesa".


Nell'attesa dell'album, in uscita entro la fine del 2020, noi di QBMusica l'abbiamo intervistata per voi, continuate a leggere per scoprire cosa ci ha raccontato.


Per iniziare, chi è Martina?

Martina è Martina. In tutte le sue sfaccettature. Credo di essere una persona estremamente sensibile, oltre che un’inguaribile romantica. Canto perché mi fa sentire viva. Fa rivivere in me emozioni che preferivo accantonare. Emozioni nascoste e talvolta bellissime.


Parlaci un po’ del nuovo singolo “Luci accese”.

Il mio primo singolo "Luci Accese" è uscito da qualche giorno e parla appunto della storia tra me e un’altra ragazza, purtroppo finita non nel migliore dei modi. Ma credo che le emozioni provate (da parte mia) saranno sempre vive dentro di me. Come anche lei. Per questo motivo Luci Accese. Perché sarò sempre un porto sicuro per questa persona. Una luce nel buio e nei momenti più tristi.


Su Instagram hai scritto qualche giorno fa: “c’’è una crepa in ogni cosa. Ed è da lì che entra la luce”. Quanto è importante saper ripartire dalle proprie cicatrici?

È tutto. Ripartire da una ferita ancora aperta. Avere la forza e il coraggio di affrontare un dolore ed esporsi. Ma è appunto dalle crepe più grandi che entra la luce più forte.


Trovandoci nel pride month, c’è qualcosa che ti senti di dire a quei ragazzi che non riescono a vivere la propria sessualità liberamente? La musica ti ha aiutato a superare i pregiudizi delle persone?

Io mi sento semplicemente di dire siate voi stessi. La vostra e nostra sessualità è una cosa NOSTRA. Io ho avuto la fortuna di avere una famiglia molto comprensiva e si, la musica mi ha aiutata. Ma non sempre è così. Perciò trovate la forza di vivere bene con voi stessi e condurre una vita normale, senza sentire il bisogno di ‘venire allo scoperto’. Non c’è nulla da scoprire. Non è uno scandalo né tantomeno qualcosa della quale vergognarsi. Siate FELICI


Quanto c’è di Martina nelle tue canzoni?

Le mie canzoni sono Martina. Sono tutte le emozioni che ho dentro, sono la mia storia a 360 gradi.


Com’è nata la passione per la musica?

La mia passione per la musica nasce con lo studio del flauto traverso. Non è mai partita dal canto. C’è stato un giorno nel quale però sentivo il bisogno di tirar fuori delle sensazioni, e cantare è stata la mia salvezza.


Pensi che il tuo percorso ad Amici abbia influenzato la tua personalità? E quanto invece ha influito sul lato artistico e sulla tua musica?

La mia persona non è mai cambiata, né tantomeno il mio carattere. A livello musicale sono cresciuta e Amici mi ha aiutata o a capire dove volessi indirizzarmi, creando delle solide basi che fino a quel giorno non avevo.


Pensando al tuo percorso artistico, c’è qualcosa che non rifaresti se potessi tornare indietro?

Rifarei esattamente le stesse cose che ho fatto sino ad oggi.


Ci sono artisti a cui ti ispiri maggiormente? Se sì, quali?

Il mio è più un ascolto che un’ispirazione. Amo alla follia Elisa, Adele, Beyoncé. E ascolto davvero tanta tanta loro musica.


E invece c’è un artista con cui ti piacerebbe duettare?

Il mio sogno, se posso sognare in grande, è e rimarrà sempre Elisa.


Per concludere, qual è l’augurio che fai a te e alla tua musica?

L’augurio che mi faccio è di essere felice e trovare la serenità con me stessa, aiutandomi, come sempre, con la musica.


Di seguito il video-clip ufficiale di "Luci Accese".