Cerca
  • Arianna

Mescalina: chiamami amore adesso


Sull'unica strada percorribile per arrivare in sala prove compare il cartello ME/SCA, in quanto l'asse perimetrale si chiama proprio MELITO-SCAMPIA, trovandosi perciò nella periferia, ovvero nel limbo di Napoli, dunque ME/SCA/LI/NA.

Questo breve rompicapo serve per conoscere meglio i Mescalina, una band formatasi nel 2017, composta da Sika classe 1988 (voce), Giancarlo Sannino classe 1988 (chitarra e sequenze), Cesare Marzo classe 1995 (basso) e Claudio Sannino classe 1997 (batteria).

Il fil rouge che unisce tutti e quattro i componenti della band è senz’altro il Pop, o meglio dire il Porno pop, ovvero una fusione tra elettronica, pop e rock, con riferimenti alla musica leggera italiana.

Quando si parla d’amore non c’è mai criterio, raziocinio, ma soprattutto il punto di vista è sempre differente ed inedito. È proprio l’amore il fulcro centrale dei loro testi che vengono definiti criptici.

Chiamami amore adesso” è il brano che porteranno sul palco di Sanremo Giovani nel mese di dicembre, successivamente alla vittoria di Area Sanremo. Il Porno Pop è ovviamente il genere di riferimento, che viene spiegato da Luca Barbarossa come “quelle riviste che compri e nascondi nel Messaggero”.

Il brano “E’ un one night stand sospeso nel tempo – dichiarano i Mescalina - racconta di una passione sincera, forse del momento d’amore più onesto in assoluto, che non ha un passato e non pretende categoricamente un futuro, anzi volutamente lo sfugge”.

Da venerdì 7 dicembre il brano “Chiamami amore adesso” è in rotazione radiofonica, qui sotto potete trovare il video ufficiale della canzone.

Leggete qui il testo di "Chiamami amore adesso":

Chiamami amore, chiamami amore adesso chiamami amore, chiamami amore adesso

L’amore scivola sui muri della stanza insieme all’alibi che siamo fragili stanotte non avremo crisi di coscienza domani è lunedì saremo liberi i tuoi denti, la mia pelle l’alba cancellerà i segni cosa vuoi che ci insegni solo un rendez-vous

Non ho scuse addosso qui con me ma non ti dirò il mio nome non c’è niente da discutere chiamami amore, chiamami amore adesso

E’ tutto in bilico tra noi i compromessi indossiamo maschere per essere noi stessi meglio in silenzio che frasi di circostanza ma non fermarti finché non ne avrò abbastanza le mie dita, i tuoi capelli, troppi pensieri indecenti e i tuoi respiri bollenti sembra un deja vu

Non ho scuse addosso qui con me ma non ti dirò il mio nome non c’è niente da discutere chiamami amore, chiamami amore adesso ahi ahi ahi mani sospiri derive ego

Non ho scuse addosso qui con me ma non ti dirò il mio nome non c’è niente da discutere chiamami amore, chiamami amore adesso sarà tutto così semplice dimenticherai il mio odore siamo ombre nelle tenebre chiamami amore chiamami amore adesso.

#sanremo2019 #sanremogiovani #mescalina