Cerca
  • Simona

Le Ore: videogame e iniziativa sociale per "La mia felpa è come me"


"La mia felpa è come me" è il brano che Le Ore presentano a Sanremo Giovani e che diviene al contempo Videogame e iniziativa sociale. 

Quella del videogame, progettato da David Colangeli e Antonio Del Maestro, è sicuramente un'idea molto originale e unica nel suo genere. Il protagonista del gioco si trova a "combattere"  gli abiti (metafore dei suoi ricordi) della sua ex-fidanzata e quelli che indossava lui stesso da adolescente. Il ruolo del giocatore è quello di scegliere se distruggerli o salvarli generando finali sempre diversi e tutti da scoprire.  Nell’intreccio narrativo del gioco, sono presenti continue citazioni inerenti all'attuale scena indie, capolavori intramontabili del mondo dei videogames e gli iconici contenitori gialli della raccolta abiti, targati Humana

A questi ultimi si lega l'iniziativa sociale di cui parlavamo precedentemente (in collaborazione con Humana People to People).

#DonaLaFelpa è, infatti,  l’ hashtag scelto per invitare il pubblico alla donazione di abiti usati.

Gli artisti dichiarano al riguardo: 

“Non pensiamo sia giusto tenere tutta per noi l’attenzione e i riflettori del palco di Sanremo Giovani, piuttosto siamo convinti che sia doveroso dedicarne un po’ a chi non ha la nostra stessa fortuna, trasformando quella felpa che per noi è una canzone, in un’iniziativa benefica.Invece di gettare via la felpa del tuo ex, invece di tenere in un angolo della camera gli abiti di una vita fa, donali a chi ne ha veramente bisogno!”

#leore #SanremoGiovani #videogame #lamiafelpaècomeme #humana